Tra i tanti incarichi lavorativi che mi sono trovato a svolgere nell’ultimo periodo, nel novero dei più
entusiasmanti rientra sicuramente quello affidatomi da Jaguar Italia. Grazie alla nota casa automobilistica
ho infatti avuto l’onore e il piacere di indossare, per un arco di tempo trimestrale, le vesti di Brand
Ambassador per rappresentarne il marchio. Dopo avere preso in consegna presso la concessionaria di
Parma Schiatti Class la mia autovettura, nientemeno che una Jaguar E-PACE, un SUV compatto ad alte
prestazioni che unisce estetica, agilità e guida sportiva, le occasioni di esibirla pubblicamente non sono di
certo mancate. Mi sono reso conto di come il motto “Guidala come se tutti ti stessero guardando”,
utilizzato dalla stessa casa automobilistica, non fosse una sterile ed iperbolica trovata pubblicitaria, bensì
l’indiscussa realtà: impossibile, infatti, che le persone attorno a me non si soffermassero ad ammirare i
dettagli della mia Jaguar E-PACE, dotata di cofano scolpito e possenti fianchi posteriori, ma al contempo
impreziosita da eleganti fari a LED e luci posteriori diurne a LED. A conquistarmi è stata, del resto, proprio la
sua inconfondibile struttura che vede sportività e raffinatezza inscindibilmente fuse in uno stile unico nel
suo genere. A partire dagli incontri lavorativi, più di una volta mi sono recato a Milano in automobile,
mentre nel corso di vari eventi che ho presentato, o a cui ho semplicemente preso parte in qualità di
invitato, mi sono sempre curato di parcheggiarla quanto più possibile in vista. Relativamente poi alle
attività fuori Parma, ci tengo a precisare che la Jaguar non mi ha accompagnato soltanto al mare (sono
infatti arrivato a bordo della macchina ad eventi quali la Vip Champion di Forte dei Marmi e il Vip Master di
Milano Marittima, che includevano tra i partecipanti anche numerosi personaggi famosi), ma la sua guida
risulta ottimale e maneggevole anche tra i tortuosi sentieri montani: per questo ho deciso di utilizzarla
anche per recarmi ad Andalo, in Trentino, dove ho trascorso un breve periodo di vacanza. Ultima, ma non
meno importante, l’attività sui social: ho realizzato un ampio numero di stories su Instagram, Facebook,
Twitter e Linkedin, le piattaforme sociali attualmente più in voga, ricordandomi di taggare il Brand in modo
da mostrare nel dettaglio l’auto, che è inoltre stata mia coprotagonista in uno shooting fotografico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *